Michelle Obama

La giornalista del New York Times, Gloria Steinem, scrive queste parole riferendosi a Michelle Obama: “Ha cambiato per sempre il ruolo della First Lady” e non solo in ambito politico e umanitario. Anche considerando lo stile imperante da Casa Bianca, la moglie di Barack Obama ha lasciato il segno rompendo diverse regole non scritte con scelte di stile diventate iconiche.

Ricordiamo ad esempio le braccia scoperte che la First Lady sfoggia in tanti dei suoi look, anche se l’etichetta della Casa Bianca non condivide questa scelta, in occasione della sua prima copertina su Vogue

Gli outfit impeccabili di Michelle Obama

In molte ricorderanno il fantastico abito oro di Versace che la First Lady ha indossato in occasione dell’ultima cena di Stato alla Casa Bianca con ospiti il Premier Matteo Renzi e la moglie Agnese Landini. Un vestito meraviglioso che mette in rilievo gli otto anni di outfit sempre impeccabili di Michelle Obama che si è guadagnata un posto di grande importanza nell’olimpo delle donne più eleganti e ben vestite del  mondo.

Toni forti, stampe floreali e motivi geometrici

La First Lady americana ama i colori forti e decisi. Nel suo stile non rientrano le sfumature pastello, ma i toni forti di bianco, nero, verde, giallo, blu elettrico e rosa geranio. Sfoggia anche abiti con fantasie geometriche e stampe floreali, i suoi dettagli di stile più famosi. Se avete voglia di osare, vi ricordiamo che i colori forti sono sinonimo di sicurezza, ambizione e voglia di cambiamento: cercate di sceglierli con molta attenzione per le occasioni più importanti. Non rinunciate mai alla vostra femminilità nemmeno nelle occasioni più casual, come sa ben fare la nostra Michelle. Se temete di risultare eccessive indossando una fantasia floreale, scegliete una via di mezzo. Può fare al caso vostro un abito midi in tinta scura con decorazioni che impreziosiscono ma senza dare troppo nell’occhio. Provate magari ad ispirarvi all’ abito Tracy Reese con papaveri rossi che Michelle ha indossato in occasione del 50esimo anniversario della Marcia su Washington nel 2013.

Non solo abiti da sera

Il guardaroba di una first lady non contiene solo abiti da sera. Con lo stesso stile che sempre la contraddistingue, Michelle è capace di indossare un look casual ma cool, passando da abiti ricamati a jeans, leggings e felpe. È stata la prima First Lady a indossare shorts e tute sportive, senza per questo perdere classe ed eleganza. Non per altro è una grande sportiva che ha posto lo sport al centro delle sue campagne di sensibilizzazione, Let’s Move, che ha l’obiettivo di incitare gli americani a modificare lo stile di vita troppo sedentario.

Ritorno al college

Michelle sostiene campagne a favore dell’educazione: i giovani e l’istruzione stanno molto a cuore alla First Lady. Si tratta di una passione che non nasconde nemmeno quando si tratta di look. In tante occasioni, anche non ufficiali, ha rispolverato capi che hanno un valore affettivo incredibile ossia t-shirt e felpe del college di Princeton, presso il quale ha studiato.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *